Upselling Tourism TORNA SU

F = Formazione

F come Formazione

Tra i consigli più frequenti agli albergatori, durante questa chiusura forzata, c’è quello di dedicare tempo (proprio e dello staff) alla formazione, per rivedere e migliorare alcuni aspetti della propria attività.

 

È un consiglio utile da seguire? Secondo noi, (abbiamo iniziato a parlarne qui)

 

Innanzitutto, è necessaria una formazione specifica sulle procedure da rispettare in tutti i reparti per garantire sicurezza e contenere il rischio di contagio.

 

In generale, approfittare di questo tempo per formarsi di più nelle proprie mansioni potrebbe essere utile per affrontare meglio la ripresa e accelerare i tempi di recupero.

 

La formazione professionale lascia meno spazio all’improvvisazione, aiuta a contenere i costi ed eleva lo standard di servizio, ma questa non è una novità.

 

Sappiamo tutti che ci sono molti aspetti della quotidianità dell’hotel che potrebbero essere migliorati a prescindere dalla situazione contingente.

 

Alcuni di questi aspetti assumono un particolare valore in questo momento storico:

una preparazione manageriale adeguata, per tradurre le informazioni acquisite dall’esterno in soluzioni per la ripresa e lo sviluppo dell’hotel;

sul piano operativo, la presenza di personale professionalmente preparato.

 

Ci riferiamo alla necessità di avere receptionist capaci di gestire le abituali attività di reparto e il rapporto con i clienti, salvaguardando lo standard dell’hotel, nonostante le limitazioni imposte;

all’importanza di avere un reparto piani correttamente istruito e uniformemente produttivo;

all’opportunità di avere uno staff alle colazioni, al ristorante e al bar in grado di rassicurare gli ospiti e di proporre i servizi ancillari dell’hotel per risollevare i ricavi totali;

all’utilità di avere uno staff competente dedicato alle attività di vendita. E via dicendo.

 

Infine, dedicare tempo ed attenzione alla formazione, consentirebbe anche di inserire più facilmente in organico risorse con minore esperienza, limitando il rischio di abbassare la qualità del servizio, come abbiamo visto spesso accadere in diverse realtà.

 

Questo sito utilizza dei cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o continuando la navigazione in qualsiasi altro modo, acconsenti all'uso dei cookie.